Sei qui: : > > CONVEGNO NAZIONALE ANAS
Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

L’evento, organizzato da ANAS, si terrà al termine dei lavori della Commissione Unica Nazionale ed è rivolto ad allevatori, rappresentanti delle imprese della macellazione, della trasformazione ed operatori della filiera.

Lo scopo è offrire una panoramica su tendenze e prospettive delle principali suinicolture europee e della peculiare suinicoltura italiana.

Negli ultimi anni, il comparto suinicolo italiano ed europeo hanno dovuto affrontare molteplici sfide: adeguare il sistema produttivo per assicurare livelli crescenti di benessere dei suini, adottare misure per ridurre l’impatto ambientale, aggiornare le pratiche di allevamento per ridurre l’uso di farmaci, trovare nuovi sbocchi commerciali per le carni suine in seguito al bando imposto dalla Russia, fronteggiare la saturazione dei consumi interni nonché la mutata sensibilità dei cittadini rispetto all’allevamento degli animali ed al consumo di carne.

Secondo gli analisti, la produzione suinicola comunitaria dovrebbe registrare una crescita contenuta nei prossimi dieci anni proprio a causa del rallentamento dei consumi interni. In ogni caso le prospettive per le esportazioni sono favorevoli, grazie ad una domanda mondiale in espansione e a prezzi moderati delle materie prime per mangimi.

In questo scenario la Spagna ha la suinicoltura che ha fatto registrare la maggiore crescita mentre la Germania mantiene la leadership per quanto riguarda l’ingrasso e la macellazione. Rispetto a questi due indiscussi protagonisti, la suinicoltura italiana che comunque è la settima nell’UE, manifesta tendenze contrastanti. Tiene la produzione di suini pesanti destinati al circuito dei prosciutti DOP, mentre si sono indeboliti gli altri segmenti che, privi di una precisa connotazione qualitativa, sono più esposti alla concorrenza delle commodity estere.

Il Convegno vuole offrire a tutti gli operatori della filiera suinicola, con il contributo di autorevoli relatori, alcuni spunti sulle tendenze in atto e sulle prospettive di medio termine per le due maggiori suinicolture europee e per quella nazionale, tenendo conto dell’evoluzione culturale e sociale della domanda e delle dinamiche che influenzano gli scambi internazionali.


Programma

  • Ore 15:00 Introduzione del Presidente ANAS Thomas Ronconi
  • Ore 15:15 Dr Alberto Álvarez de Benito
    • Zoetis Spain
    • Mercato suinicolo spagnolo: fattori chiave e sfide per il 2020
  • Ore 15:45 Dr Hans-Peter Schons
    • German Animal Breeders’ Federation
    • I cambiamenti in atto per rispondere alle nuove richieste del mercato
  • Ore 16:15 D.ssa Maria Carmela Macrì
    • CREA – Politiche e Bioeconomia
    • Criticità ed opportunità nel medio periodo per la suinicoltura italiana
  • Ore 16:45 D.ssa Linda Fioriti
    • ISMEA
    • L’evoluzione della domanda di carni suine in Italia ed i possibili scenari
  • Ore 17:15 Dibattito
  • Ore 18:00 Conclusione dei lavori

Main Sponsor

Teatro Accademico del Bibiena